Dimensioni del carattere:
Contrasto:
Layout:
Reimposta:

Indicatore di tempestività dei pagamenti

L'art. 33 del D. Lgs n. 33 del 14/03/2013 prevede l'obbligo per le PA di pubblicare sul proprio sito web l'indicatore di tempestività dei pagamenti ossia l'indice dei propri tempi medi di pagamento relativi ad acquisti di beni, servizi e forniture.
Le modalità di calcolo dell’indicatore di tempestività dei pagamenti sono fornite dall’art. 9 del DPCM del 22/09/2014 pubblicato nella G.U. n. 265 del 14/11/2014.
L'indicatore è stato calcolato determinando la somma, per ciascuna fattura o richiesta equivalente di pagamento, dei giorni effettivi intercorrenti tra la data di scadenza della fattura e la data di pagamento moltiplicata per l'importo dovuto, rapportata alla somma degli importi pagati nel periodo di riferimento.
La fattura è “scaduta” a decorrere dal trentunesimo giorno dalla data di ricevimento della stessa o di ricevimento delle merci, se quest’ultima è successiva alla data di ricevimento della fattura, o dalla data del collaudo o attestazione di regolare fornitura o prestazione, salvo diversa scadenza concordata con il creditore (D.Lgs 09/10/2002, n. 231 modificato dal D.Lgs 09/11/2012, n. 192). In alcuni casi è stato considerato anche il periodo di “fermo procedura” per l’acquisizione del modello DURC.

di ognornitrice …. INPS … …............................................................................................................................ e riguarda il pagamento di fatture sia in conto competenza che in conto residuo e sia per spese correnti che per spese in conto capitale

IndiceIndice di tempestività  anno 2015   =  -3,41 di tempestivitàce iiIndiIIIIindiceII

indice di tempestività  2° trimestre anno 2017 =     -2,30

indice di tempestività  1° trimestre anno 2017 =     0,10

Indice di tempestività  anno 2016   =  - 0,65

indice di tempestività  4° trimestre anno 2016  =   - 2,45

indice di tempestività  3° trimestre anno 2016  =     3,32

indice di tempestività  2° trimestre anno 2016  =  - 2,12

indice di tempestività  1° trimestre anno 2016  =  - 4,99

Indice di tempestività  anno 2015   =  -3,41

Indice di tempestività  4° trimestre anno 2015   =  -0,65

Indice di tempestività  3° trimestre anno 2015   =  -8,58

indice di tempestività  2° trimestre  anno 2015 =  - 3,78

indice di tempestività  1° trimestre anno 2015  =  - 2,00

Indice di tempestività anno 2014  =  -9,98

I

Stampa